IL TUO CARRELLO
 Articoli inseriti: 0
 Spesa prodotti : 0,00
Visualizza il contenuto del carrello
HOME PAGE   |    CHI SIAMO   |    DOVE SIAMO   |    PARTNERS   |    RICETTE   |    RUBRICHE   |    NEWS E EVENTI   |    NEWSLETTER - SMS   |    LINKS   |    CONTATTI
Cerca prodotto:  
INFO ACQUISTI E PAGAMENTI
   .: Spedizioni
   .: Sicurezza
   .: Pagamenti
AREA UTENTI
PRODOTTI DEL SALENTO
Prodotti tipici - Arte
   .: Caraffe
   .: Tamburelli
   .: Tazze
   .: Oliere
   .: Piatti
   .: Cartapesta
   .: Quadri
Prodotti tipici - Gusto
   .: Vino
   .: Grappa
   .: Acquavite
   .: Condimenti
   .: Sughi
   .: Marmellate
   .: Olio
   .: Patè
   .: Caffè
   .: Pasticciotto
Idee Regalo
   .: Cesti regalo
   .: Idee regalo
Bomboniere per cerimonie
   .: Ciotole
   .: Magnete
   .: Nina Sposa
   .: Porta uovo

 SEI IN: HOME > LETTURA NEWS O EVENTO
10/11/2012 - Rotepacce
Quotidiano di Puglia

Il gusto dell'epigramma è esistito da sempre. Portato a livelli di incredibile popolarità da Marziale, ma non disdegnato da nessun grande poeta o scrittore; l'avvincente modo di "scrivere sopra" (traduzione letteraria dal greco della definizione di questo genere poetico) è ben radicata anche nel sempre più vaso micro cosmo della letteratura salentina. Bastino due nomi per tutti: Raffaele Protopapa e Niny Rucco che hanno nobilitato il dialetto salentino con sapidi e fulminanti momenti di sintesi poetica.  Nel solco dei predetti si inserisce Oronzino Invitto che pubblica "ROTEPACCE" ed. Milella, identificando proprio con rotepaccie ovvero i tradizionali e semplici fuochi d'artificio, tipici delle feste popolari del Salento. Invitto, nelle oltre cento pagine della pubblicazione, raggiunge notevoli vertici di capacità affabulativa, inducendo al sorrido e all'ironia, ma soprattutto allo struggimento per le vecchie cose che vanno scomparendo, per le tradizioni che restano nel salento, per la semplicità che lascia il posto alla ridondante assuefazione alla moda imposta dai costumi. Un esempio per tutti; Lu cafè: Comu undura la casa/cchiù sapuritu era/lentu lu etii culare/te la giucculatiera. Il volume e abbellito dai disegni di Alfredo lentini, dalla copertina di Andrea Epifani e dalla prefazione di Alice Invitto.

Di Raffaele Polo che si ringrazia

 
 
HOME PAGE   |    CHI SIAMO   |    DOVE SIAMO   |    PARTNERS   |    RICETTE   |    RUBRICHE   |    NEWS E EVENTI   |    NEWSLETTER - SMS   |    LINKS   |    CONTATTI
© Arte-gusto.it di Domenico Congedo - Tutti i diritti riservati - Cell. +39 3773159939 - Piazzale Milano, 2, 73100 Lecce (LE)
Realizzazione sito web Smartcom srl - Lecce - foto di Giorgio Corallo