IL TUO CARRELLO
 Articoli inseriti: 0
 Spesa prodotti : 0,00
Visualizza il contenuto del carrello
HOME PAGE   |    CHI SIAMO   |    DOVE SIAMO   |    PARTNERS   |    RICETTE   |    RUBRICHE   |    NEWS E EVENTI   |    NEWSLETTER - SMS   |    LINKS   |    CONTATTI
Cerca prodotto:  
INFO ACQUISTI E PAGAMENTI
   .: Spedizioni
   .: Sicurezza
   .: Pagamenti
AREA UTENTI
PRODOTTI DEL SALENTO
Prodotti tipici - Arte
   .: Caraffe
   .: Tamburelli
   .: Tazze
   .: Oliere
   .: Piatti
   .: Cartapesta
   .: Quadri
Prodotti tipici - Gusto
   .: Vino
   .: Grappa
   .: Acquavite
   .: Condimenti
   .: Sughi
   .: Marmellate
   .: Olio
   .: Patè
   .: Caffè
   .: Pasticciotto
Idee Regalo
   .: Cesti regalo
   .: Idee regalo
Bomboniere per cerimonie
   .: Ciotole
   .: Magnete
   .: Nina Sposa
   .: Porta uovo

 SEI IN: HOME > LETTURA NEWS O EVENTO
18/01/2014 - Pilu contro Pilu
Quotidiano di Puglia

Il dialetto nasconde sempre l'anima di un popolo, la sua storia intima, le sue inquietudini ricorrenti. Pilu contro Pilu è la raccolta di indovinelli equivoci salentini edito da Grifo editore a firma della studiosa leccese Rossella Barletta. Già il titolo dell'opera evoca un termine che riporta immediatamente ad una allusione sessuale, laddove con "pilu" si intende un espresso richiamo ai sensi e al forete desiderio da essi generato nell'animo umano. Le frasi e gli indovinelli del libro altro non si propongono di essere divertenti con evidente scopo ludico. Un esempio? Provate ad indovinare di cosa parliamo quando diciamo che "Iddhu carca rasu rasu...ieu me apru e me lu trasu" ovvero: lui preme stretto stretto io mi apro e me lo metto. Non pensate male, nulla di sessualmente esaltante, la risposata è: la terra e l'aratro. Ancora "statte sotu, nun mi tuccare, ca quandu me spogghiu, te la fazzu prurare. Ovvero: Stai fermo non mi toccare, quando mi spoglio te lo faccio provare. La risposta a questo indovinello è il ficodindia. Due esempi per far comprendere il tenore dell'opera, un gioco di parole ammiccanti ma mai volgari. Lo scopo della produzione non è solo quella di far rivivere gli antichi indovinelli ma anche quella di far comprendere quale importanza essi avessero nell'antichità, in tempi in cui i costumi erano molto più rigidi ed era facile dare scandalo, la gente trovava divertente la provocazione che faceva pensare chissà cosa, salvo, alla fine rivelarsi innocente ed inoffensiva.

 
 
HOME PAGE   |    CHI SIAMO   |    DOVE SIAMO   |    PARTNERS   |    RICETTE   |    RUBRICHE   |    NEWS E EVENTI   |    NEWSLETTER - SMS   |    LINKS   |    CONTATTI
© Arte-gusto.it di Domenico Congedo - Tutti i diritti riservati - Cell. +39 3773159939 - Piazzale Milano, 2, 73100 Lecce (LE)
Realizzazione sito web Smartcom srl - Lecce - foto di Giorgio Corallo